Il castello Hohenschwangau

Il castello della gioventù di re Ludovico II

Tra il 1832 e il 1836 il principe Massimiliano di Baviera fece ricostruire in stile gotico il castello di Schwanstein, allora in un cattivo stato. Qui Ludovico II trascorse la sua gioventù.

Il castello Hohenschwangau fu fatto concepire dall'architetto e pittore di teatri Domenico Quaglio, insegnante d'arte dello stesso principe Massimiliano. Grandi e magnifici affreschi ornano la sale delle feste, la camera orientale della regina Marie, la camera Hohenstaufen, la stanza Tasso che serviva da camera da letto per i re Massimiliano e Ludovico e lo studio di Marie.

Gli affreschi della camera della regina Marie la „Berchtazimmer“ narrano la saga della nascita di Carlo Magno nel mulino di Gauting nella regione del lago „Ammersee“.

Visite guidate del Castello Hohenschwangau

Il Castello, oggi di proprietà della fondazione Wittelsbacher, è visitabile solo con una visita guidata della durata di circa 35 minuti. Si trova proprio di fronte al castello Neuschwanstein.

websLINE-Professional (c)opyright 2002-2017 by websLINE internet & marketing GmbH
Altstadt Hotel Zum Hechten Altstadthotel & Schlossgasthof "Zum Hechten"
Ritterstraße 6 .
D-87629 Füssen im Allgäu
tel: +49 (0)8362/91600
fax: +49 (0)8362/9160-99
e-mail: info@hotel-hechten.com