Castello Linderhof

La piccola Versailles in mezzo alla catena montuosa „Ammergebirge“

Il castello più piccolo di Ludovico II, ed anche il suo prediletto, si trova a circa 45 chilometri da Füssen.
La zona gli era molto familiare, in quanto col padre aveva fatto numerose escursioni, soprattutto nella valle „Graswangtal“.

Suo padre, il re Massimiliano II, possedeva in questa zona un casino di caccia. Nel 1878 fu ultimato il castello che fu l'unico che venne completato e che Ludovico II riuscì ad abitare. La costruzione è in perfetto stile rococò. È circondata da un bellissimo parco con fontane e giochi d'acqua, dove ci si può ammirare la grotta di Venere e il chiosco moresco.

Tra le attrazioni presenti nel parco : la „casetta del re“, „il vecchio tiglio del re“ sul punto più alto del quale faceva colazione sua maestà, il chiosco moresco con il trono dei pavoni, la casa marocchina e la capanna di Hunding.

Attraverso una parete „ apriti sesamo“ si arriva ad una grotta artificiale con cascata e laghetto annessi. La grotta è addirittura illuminata - grazie ad una centrale elettrica- e il laghetto presenta delle onde artificiali. Come dire: tecnica avanzata per far avverare i sogni del re!

Per visitare comodamente il Castello di Linderhof in Baviera, niente di meglio che inviare una email all'hotel zum Hechten di Füssen e prenotare una bella e accogliente camera!

websLINE-Professional (c)opyright 2002-2017 by websLINE internet & marketing GmbH
Altstadt Hotel Zum Hechten Altstadthotel & Schlossgasthof "Zum Hechten"
Ritterstraße 6 .
D-87629 Füssen im Allgäu
tel: +49 (0)8362/91600
fax: +49 (0)8362/9160-99
e-mail: info@hotel-hechten.com